Questo blog nasce con l'intento di condividere con amici e non la passione per la cucina...ricette italiane ma non solo...

la ricerca del buono amalgamando i sapori della cucina italiana e straniera

domenica 27 marzo 2011

Siamo pronti per la granita??ma senza la brioche...che granita sarebbe???

Onestamente credo che questa meraviglia si descriva perfettamente da sola e che ogni parola aggiunta stonerebbe e non sarebbe in grado di descrivere al meglio la bonta' infinita di questa squisitezza...
Insomma, siamo tutti pronti a goderci una bella granita siciliana con la sua brioche d'accompagnamento ed il tutto "home made"....
Devo ringraziare Virginia che me l'ha fatta scoprire pubblicandola qualche settimana fa!
Mio marito e' letteralmente impazzito e io sono assolutamente fiera del risultato ottenuto!
Evviva la granita siciliana (se e' al pistacchio tanto meglio!!), evviva la brioche ed evviva l'estate!!!!!!!
ciao!!!

Brioche siciliane (col tuppo)
(ricetta delle Sorelle Simili)

500 gr di farina di forza
10 gr di lievito di birra
85 gr di zucchero
75 gr di strutto (io ho usato 75 gr di margarina)
200 gr di latte
2 uova
un pizzico di sale (5g sale alla vaniglia)
vaniglia in polvere

1 uovo per pennellare (usato il solo tuorlo + latte)
zucchero semolato

Fare un impasto piuttosto morbido e lavorare e battere a lungo finché non sarà molto elastico.
Mettere in frigorifero per 12 ore.
Togliere dal frigo e dividere in circa 12 pezzi.
Prenderne 10 e arrotolarli creando delle pallone, dividere i 2 restanti in 10 piccole parti.
Nelle pallone, creare un buco al centro con il pollice infarinato, premuto di piatto (e non di punta). Pennellare con l'uovo le 10 brioches e appoggiare su ognuna un tondino (di quelli piccoli) leggermente schiacciato. Ri-passare l'uovo.
Lievitare finché saranno raddoppiate (circa 2 ore).
Pennellare ancora con uovo battuto, spolverare le brioches con zucchero semolato e cuocere a 180° per circa 20 minuti.

13 commenti:

  1. Le ricette delle Simili sono una garanzia. Non ho mai fatto queste brioche ma ne sono molto tentata. E magari con una bella granita al pistacchio anche di più ^__^
    Un bacio, buona domenica

    RispondiElimina
  2. Io non mi ero mai cimentata in una delle loro ricette ma ne sono rimasta colpita in positivissimo!!!!!!!!!
    un abbraccio,de

    RispondiElimina
  3. qui che ti aspetta...:-)))e stasera vado di piadine!!!!le tue!!!!!!!

    RispondiElimina
  4. Le famose brioche col tuppo!!!!!!!!!
    le devo provare anche io :D Forse potrei usare anche ciccino lievitino, chissà XD
    Cmq sembrano davvero sofficissime...ecco ho fame !:O
    Riesci a mandarmene un po^:)
    Buona serata!

    RispondiElimina
  5. Anche io oggi ho mangiato siciliano! La trovo una cucina splendida, varia, fresca: insomma mi piace tantissimo! Invidio il marito che ha potuto godere di tutto questo ben di Dio, e complimenti a te!

    RispondiElimina
  6. Grazie Cranberry e Marjlou!allora, sono davvero molto soffici e io per poterle gustare al meglio le ho congelate una ad una e riscongelate in forno al momento del bisogno!
    Il lievito ci sta perfettamente!
    allora, per spedirle,mah..io potrei anche ma non vorrete perdervi quello splendido profumo che lasceranno le brioche siciliane appena sfornate, in casa vostra??
    un abbraccio

    RispondiElimina
  7. Che belle! Le voglio provare, avevo una ricetta buona ma non la trovo più, proverò la tua, bravissima!

    RispondiElimina
  8. Ci credo che tuo marito è impazzito....le brioche con il tuppo sono uno sballo!

    Un sorriso bravissima,
    D.

    RispondiElimina
  9. @Gloria, ok....ora ti chiamo....!!!!!!!
    @diletta, si' sono ottime....da urlo!!!!anche con il tuo sorbetto starebbero benissimo..gia' mi immagino!!!

    RispondiElimina
  10. Io l'avevo detto a Carletta che doveva venire a prendere ripetizioni da te...

    RispondiElimina
  11. ....:-)))
    bacio virginia!!!

    RispondiElimina
  12. Ciao!
    Ne voglio una anche io!!!!
    sono passata per dirti che ho pubblicato l'elenco dei finalisti del mio contest "gli agrumi"
    passa a dare un occhio...
    Un bacione

    RispondiElimina

idee,consigli, saluti e tanta simpatia...