Questo blog nasce con l'intento di condividere con amici e non la passione per la cucina...ricette italiane ma non solo...

la ricerca del buono amalgamando i sapori della cucina italiana e straniera

venerdì 15 aprile 2011

Crepes in broso ovvero Scrippelle' mbussa



Lo so, lo so con questo caldo di certo non viene voglia di cose calde...anzi...ma vi assicuro che questa specialita' abruzzese e' davvero ottima anche con queste temperature un po' anomali e se il brodo agguinto non e' troppo si puo' mangiare pure con 40 gradi!!!!!
E poi comunque si puo' optare anche per la verione asciutta...sono ottime ugulamente!
Come al solito mio marito si e' mostrato sciettico ma non so perche', una volta pronte, si sono volatilizzate in pochissimi minuti....
Eccovi qui la ricetta semplice semplice da fare, ideale pure per i bimbi ...

Scrippelle' mbussa ( dosi per 3 persone):

2 uova grandi

75 gr di farina tipo 00

1,5 dl di latte

100 gr di parmigiano reggiano grattugiato

noce moscata

buon brodo di carne

olio EVO

sale q.b



Sbattere le uova in una terrina e unirvi la farina setacciata, meta' del parmigiano, un pizzico di noce moscata ed un pizzico di sale.
Versare poi il latte in 3 tempi e continuare a mescolare. Lasciar riposare in frigo per circa 30 minuti la pastella cosi' ottenuta.
Preparare il brodo di carne e tenerlo da parte.
In una padella da crepes , unta con un filo d'olio versare un mestolo della pastella e lasciar cuocere la crespella 2 minuti per lato staccondola delicatamente.
Ottenere 8 crespelle . Man mano che sono pronte cospargerle con il restante parmigiano reggiano e richuderle a triangolo. Disporre le crespelle in una terrina e bagnarle con il brodo di carne. Servire!

9 commenti:

  1. Che buone, così non le ho mai mangiate!!!da provare!!! un bacio Olga

    RispondiElimina
  2. Qui non fa per niente caldo....e queste crespelle ci starebbero bene eccome!!

    Un sorriso buon week end,
    D.

    RispondiElimina
  3. Mi tocchi sul vivo con questa ricettina! Nella mia cità d'origine le "scippelle 'mbusse" sono tradizione nei giorni di festa anche se la ricetta delle "scrippelle" non prevede latte ma acqua. Io le adoroooooooooooooo ^__^ Un bacione, buon we

    RispondiElimina
  4. che deliziose crepes hai preparato, complimenti! :)

    RispondiElimina
  5. hmm..nn avevo idea che potessero prepararsi anche in brodo!!

    RispondiElimina
  6. Caldo??? Qui è durato 48 ore e poi è scomparso senza avvertire!
    Ma tu lo sai bene come funziona:)

    Per cui il tempo delle crespelle, crepes o scrippele ci sta proprio:)
    ti auguro un buon fine settimana con un pò di invidia per il bel clima:)
    baci, barbara

    RispondiElimina
  7. aiuto....mi assento per un giorno e trovo tutti questi bellisssimi commenti!!!!ragazze, grazie di cuore..anche qui il freddo sta tornado!!!!!!!!!!e allora andiamo di crespelle!un abbraccio a tutte e buon we!
    de

    RispondiElimina
  8. Ma che buone queste crepes!
    Brava!
    Qui piove piove piove e fa freddo!

    RispondiElimina
  9. oh che buona questa zuppetta!!! ;-)

    RispondiElimina

idee,consigli, saluti e tanta simpatia...