Questo blog nasce con l'intento di condividere con amici e non la passione per la cucina...ricette italiane ma non solo...

la ricerca del buono amalgamando i sapori della cucina italiana e straniera

mercoledì 27 aprile 2011

Una pepronata un po' speziata...

Raramente parlo di contorni...e ancora piu' raramente presento ricette con i peperoni...e allora, cosa succede questa volta??
Be' nulla di particolare solo che ho trovato uno strumentino fantastico che mi permette di spellare i peperoni e renderli cosi' piu' digeribili per me ma soprattutto per mio marito...SEMPRE LUI....e te pareva!!!!:-)))
E' si', ancora una volta mio marito ci ha messo uno zampino e se raramente faccio i peperoni e' proprio per causa sua!POVERO..e' LA MIA VITTIMA PREFERITA!!!!!!
Dovete sapere, tornando alla ricetta di oggi, che tanti anni fa una mia cara amica francese, Mati, mi aveva insegnato a cucinare i peperoni in un modo strepitoso e davvero gustoso..bisognava tagliarli a pezzetti piccoli piccoli e farli cuocere a lungo, con l'aggiunta di...
Be' ,io ho un po' modificato la ricetta ma le regole basilari non sono cambiate....:-)

La peperonata di Mati:

2 peperoni rossi

2 peperoni gialli

1 cipolla tipo scalogno

1 spicchio d'aglio

3 patate a pasta gialla

1 zucchina

15 olive taggiasche denocciolate

2 cucchiani di misto di spezie tipo cannella, chiodi di garofano, noce moscata

sale q.b

pepe q.b

olio extra vergine di oliva

1/2 bicchiere di vino bianco


Lavare tutte le verdure. Spellare i peperoni e le patate e ridurli a cubetti piccolini. Tagliare la zucchina a cubetti, la cipolla a rondelle e tritare l'aglio finemente.
Mettere il tutto in una padella dai bordi larghi e passare velocemente in padella con un po' di olo EVO. Dopo 2-3 minuti sfumare con il vino bianco e abbassare la fiamma al minimo.
Aggiungere le spezie, il sale ed il pepe ed un bicchiere di acqua. Lasciar cuocere per almeno 1 ora e mezzo senza lasciar asciugare ( aggiungete acqua calda poco alla volta) ed aggiungere le olive. Lasciar cuocere per un'altra mezz'ora e servire con olio EVO a crudo. Ottima sia fredda che calda!

7 commenti:

  1. uh la cannella nelle verdure non l'ho mai provata!! concordo sull'ultima parte della ricetta: ottima sia fredda che calda... provala sopra la cotoletta!!! da urlo!! :-)

    RispondiElimina
  2. Faccio anch’io qualcosa di simile ma solo peperoni, polpa di pomodoro e un misto spezie uguale al tuo più zenzero, pimento e cardamomo. L’adoroooooooooooo ^__^ Proverò con l’aggiunta delle patate e delle olive, dev’essere ancora più gustosa. Un bacione

    RispondiElimina
  3. Una meraviglia questa ricetta ne preparo una simile ma con le spezie devo provarla mi piace, ciao

    RispondiElimina
  4. Debora, seguiro' il consiglio....effettivamente la mia amica l'accompagnava sempre con il pollo saltato a dadidini!!
    Federica, si' provala perche' ci sta benone...anche io la facevo solo con i peperoni..una cosa tipo la tua, ma cois' e' piu' gustosa e quel saporino dolce non si perde!
    Stefania, vai di spezie..ci stanno benissimo!

    RispondiElimina
  5. ...oh yes Mirtilla!!!!!!!!!

    RispondiElimina
  6. wow devono essere fantastici cucinati in questo modo...ma qual'è l'attrezzino miracoloso per pelare i peperoni?? Grazie e complimenti per il contorno sfiziosissimo

    RispondiElimina

idee,consigli, saluti e tanta simpatia...